2016

“Ritengo che quella dell’amministrazione immobiliare sia una professione che non possa più prescindere da una formazione trasversale di alto profilo. E' questa l'unica via per poter affrontare con competenza e serietà i casi più complessi che la quotidianità presenta, con il preminente obiettivo di porre al riparo gli interessi dei signori condòmini e del loro patrimonio immobiliare. Tutto il resto, viene soltanto dopo.”

N. 001/AC/RO ARCO, Amministratori e Revisori contabili condominiali

N. 112 Albo dei Consulenti Tecnici d'Ufficio Tribunale di Bari

N. 1166 Albo Periti ed Esperti C.C.I.A.A. di Bari

N. 166976 Ordine dei Giornalisti della Puglia

Polizza RC prof n. B1089/P04328/2018/20181495 LLOYD’S

 

STUDIO SCHENA FRANCESCO

STUDIO TECNICO AMMINISTRATIVO PERITALE

| IMMOBILI | CONDOMINIO | LOCAZIONI |

 

Bari - Roma - Milano

Francesco Schena

Certificato UNI 10801:2016

N. 623/Rev.00

 

Professionista ex legge n. 4/2013

I miei articoli.

Pubblicazione scaricabile dal 20 novembre 2017 su gentile concessione de Il Sole 24 Ore.

2016

 

Nel bilancio lo stato patrimoniale è sempre in perfetto pareggio.

 

A Bari il convegno “Casa Smart – Ecobonus, efficienza energetica e sicurezza”.

 

L'indipendenza del revisore condominiale.

 

Per il revisore condominiale nessuna «abilitazione».

 

Supercondominio: la nomina dell’amministratore e dei rappresentanti è obbligatoria.

 

Revisori condominiali, nel convegno di Bari tutti d’accordo sui controlli preventivi.

 

Amministratori: etica e alta formazione le leve della sopravvivenza.

 

Master in “Real Estate, Property & Building Management”.

 

Versamenti dei condòmini, occorre che la causale sia chiara.

 

Chi amministra un edificio non può gestire le spese del supercondominio.

 

Libretto del fabbricato senza duplicazioni.

 

Molte vie per verificare i conti.

 

Il revisore condominiale non può essere un miope censore.

 

Supercondominio e tabelle millesimali di proprietà, come evitare gli errori.

 

La revisione delle tabelle a maggioranza non è «nuova redazione».

 

Amministratori, la curiosa polverizzazione della rappresentanza.

 

Il condominio del futuro: edifici social-smart e amministratori manager.

 

Amministratori di condominio: nessun “albo” e nessuna “abilitazione”.

 

La «comunicazione» all’amministratore non equivale a richiesta di autorizzazione.

 

L’acqua e il serivizio idrico integrato sono sempre «gestione ordinaria».

 

Stop ai travasi sui conti correnti.

 

Tabelle di proprietà e di ripartizione spese: attenzione alla confusione.

 

Contabilità condominiale, gli standard di revisione ed i principi contabili applicabili.

 

L’appropriazione indebita per l’amministratore e la rilevanza della Ctu.

 

Sede:

Via Cardinale Agostino Ciasca, 9

70124 Bari (Ba)

Ricevo anche a Roma e Milano.

Legale:

P.IVA 07522050728

C.F. SCHFNC72M15F784S

© Copyright 2019 Studio Schena.

Tutti i diritti sono riservati.

Contatti:

T.: 327/3854141

E-mail: info@studioschena.it

Non si ricevono fax.

Privacy policy:

Questo sito non utilizza cookie di profilazione, né di terze parti. Nessun consenso è richiesto per la navigazione web. Le informazioni raccolte dai form sono utilizzate al fine esclusivo richiesto dall'utente.